Metodi Scientifici per i beni culturali

Le informazioni storico-tecnologiche di cui un esperto dispone sono spesso insufficienti allo studio o all’autenticazione di un reperto, questo per la carenza di dati documentari, di specifiche evidenze o per difficoltà di interpretazione dei dati stessi. Ce.S.Ar. unisce mezzi scientifici a studi tecnologici ed umanistici ed utilizza indagini diagnostiche finalizzate alla soluzione di specifiche problematiche relative ai manufatti in esame.

L’obiettivo è di fornire in maniera competente e su basi strettamente scientifiche consulenze approfondite sulle opere d’arte e sui preziosi, eseguendo, possibilmente con sistemi portatili, le seguenti analisi:

  • Radiografia X Digitale
  • Fluorescenza X (EDXRF portatile)
  • Fluorescenza UV (Lampada di Wood)
  • Riflettografia Infrarossa (B/N & falso colore e InGaAs)
  • Colorimetria
  • Spettroscopia UV-Vis / FTIR
  • Spettroscopia Raman e Micro-Raman
  • Analisi termografiche
  • Analisi strumentali stratigrafiche su microcampionamento
  • Datazione di materiali lignei/organici
  • Fotografia in luce radente
  • Macro e Super-Micro (Microscopio)
Categoria: